stemma della regione
      Regione Piemonte
Accedi ai servizi
logo del comune
Città di Morozzo
Stai navigando in : Territorio e cultura

Il matrimonio civile presso il Castello di Morozzo

Il Comune di Morozzo, con lo scopo di attivare ogni possibile iniziativa idonea ad accrescere la conoscenza del territorio e delle sue notevoli bellezze storiche, naturali ed artistiche, grazie alla gentile collaborazione della Proprietà ha statuito la possibilità di celebrare il matrimonio civile presso il Castello di Morozzo, in Via Galimberti n° 5 (www.castellodimorozzo.it).
Si tratta ovviamente di una opportunità offerta in alternativa al normale rito civile svolto presso la Casa Comunale – Sala del Consiglio.
Possono fruire del servizio i cittadini di Morozzo ed ogni altro cittadino avente residenza in Italia o in qualunque altro Paese estero, comunitario o non comunitario.

-locale denominato “Sala del Camino”, con annessi locali adibiti a servizi igienici;
-area a giardino di pertinenza centrale del Castello;


I nubendi sono tenuti a contattare preventivamente la Proprietà per verificare la disponibilità dei beni alla data prescelta.
I matrimoni presso il Castello di Morozzo sono celebrati tutti i giorni della settimana con esclusione dei giorni festivi non domenicali (salvo accettazione, in quest’ultimo caso, da parte del Comune).

I matrimoni sono celebrati nell’ambito dei seguenti orari:
10,00 – 12,00; 15,00 - 18,00;


Il corrispettivo dovuto dai nubendi direttamente alla Proprietà per la fruizione dei beni citati, così come attualmente arredati, ammonta ad euro 1.100,00.

Viene fornito un allestimento temporaneo c.d. standard consistente in un tavolo con tovaglia, 5 sedie (per i due sposi, i due testimoni e l'ufficiale celebrante) e 36 sedie per gli invitati. Inoltre è assicurata la possibilità di riprodurre immagini degli sposi e degli invitati presso gli ambienti oggetto di concessione.
Eventuali servizi aggiuntivi a pagamento, quali buffet, aperitivi, colazioni, allestimenti accessori aggiuntivi, fruizioni di altri beni ed ambienti, ed ogni altra prestazione saranno concordati direttamente con la Proprietà e regolati con la stessa.


I Richiedenti la celebrazione del matrimonio civile nel Castello di Morozzo sono tenuti a formulare domanda (vedasi modulo allegato) e corrispondere al Comune una tariffa (vedasi allegato prospetto) graduata a seconda delle residenza dei nubendi e dei giorni di svolgimento del rito.


Per ulteriori informazioni: Comune di Morozzo – Ufficio Stato Civile – tel. 0171-772001: mail: protocollo@comune.morozzo.cn.it

Documenti_allegati: 
Tariffe matrimoni civili
Domanda celebrazione matrimonio al castello

 

 

 

Comune di Morozzo - Via Bongioanni, 4 - 12040 Morozzo (CN)
  Tel: 0171.772001   Fax: 0171.772477
  Codice Fiscale: 00511010043   Partita IVA: 00511010043
  P.E.C.: comune.morozzo@multipec.it   Email: protocollo@comune.morozzo.cn.it
Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie al solo fine di monitorare le attività del visitatore e poter migliorare i contenuti e l'accessibilità del sito stesso.    Approfondisciaccetto
accetto
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento