stemma della regione
      Regione Piemonte
Accedi ai servizi
logo del comune
Città di Morozzo
Stai navigando in : Territorio e cultura

INTERNET, parliamone ...

Come si suol dire navigare su internet stà diventando sempre più necessario, e per non naufragare ,vorrei dare alcune informazioni su come muoversi a Morozzo e frazioni sulle varie opportunità presenti.

L' Adsl si può ottenere principalmente in tre modalità differenti : via cavo, via rete cellulare, e tramite radio.

Il cavo è la via migliore poiché ci permette una più varia possibilità di contratti : tariffe a consumo per chi usa poco la rete, tariffe mensili per navigare giorno e notte.

Inoltre il cavo garantisce una velocità di navigazione più veloce ,stabile e senza richiedere un investimento iniziale. Questa possibilità fornita principalmente da Telecom (che è la proprietaria delle linee) è molto limitata a Morozzo poiché per avere un livello paragonabile ai copoluoghi vicini (Cuneo, Mondovì, Fossano) occorrono ingenti investimenti. Nonostante varie lettere di sollecito da parte della nostra amministazione, la Telecom ha risposto di non avere la convenienza ad investire nella nostra area. Oltretutto sono terminate le postazioni, per cui adesso non è più possibile richiedere nuovi allacciamenti.

La rete cellulare sarebbe un ottima alternativa al cavo poiché non richiede un allacciamento alla linea fissa (non occorre pagare il canone), permette contratti molto personalizzati (a consumo ecc.), e la possibilità di scegliere tra vari operatori (Wind, Tim, Vodafone, Tre). Anche qui la logica del profitto delle grandi companie non ritiene conveniente dare una sufficiente copertura di aree un po' decentrate. A Morozzo centro il segnale è presente, ma ad una volocità molto bassa e non costante, mentre nel circondario ed in alcune frazioni mettendo la chiavetta vicino ad una finestra riusciamo a strappare qualche bit in più.

Questa situazione di seria limitazione al collegamento ad internet viene chiamato : digital divide.

Fortunatamente alcune aziende hanno pensato a colmare questa lacuna, ed hanno investito su un sistema di ponti radio a bassissimo inquinamento, che garantiscono una velocità in alcuni casi quadruplicata rispetto a Telecom (che fa pagare i 7 megabit e ne fornisce 0,64 megabit), e una ottima copertura.

Una di queste aziende è la Isiline di Saluzzo, che ha chiesto al nostro comune la possibilità di installare un ponte radio e dopo vari incontri e contattazioni l'amministrazione vista l'urgenza e valutando l'affidabilità dell'azienza ha concesso l'autorizzazione. L'Isiline darà il servizio gratuito alla scuole medie e un Hotspot (un area intorno alla casa comunale dove si potrà utilizzare internet gratuitamente).

Inoltre verrà installato un apparecchio nell'ingresso della casa comunale che permetterà di avere informazioni di vario genere, ed il collegamneto ad internet sarà anche fornito gratuitamente da questa azienda.

Questo non è l'unico fornitore di internet tramite i ponti radio, al monento ne esistono altri due: Eolo, Bbradio. Esistono alcuni fornitori satellitari con costi però più elevati.

Ecco i riferimenti web dei gestori :

Isiline : http://www.hyperline.it/soluzioni-e-prezzi.html

Bbradio: http://www.iltelecomando.it/iltelecomando/Download.html

Eolo : http://www.ngi.it/eolo

 

 

 

 

 

Comune di Morozzo - Via Bongioanni, 4 - 12040 Morozzo (CN)
  Tel: 0171.772001   Fax: 0171.772477
  Codice Fiscale: 00511010043   Partita IVA: 00511010043
  P.E.C.: comune.morozzo@multipec.it   Email: protocollo@comune.morozzo.cn.it
Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie al solo fine di monitorare le attività del visitatore e poter migliorare i contenuti e l'accessibilità del sito stesso.    Approfondisciaccetto
accetto
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento